Materiali

Migliorare il servizio
alla clientela


Nuove tecnologie

Customer Satisfaction
 e servizi on-line

Fare promozione
attraverso
Internet

Princìpi
del Marketing
nell'era della Rete

Multicanalità e
strumenti di vendita

Le competenze per vendere
nell'era digitale

La nuova frontiera
del sito Web

Tecniche di comunicazione digitale

Vendere in tempi di crisi

Integrare vecchi e nuovi strumenti di Marketing


Strategie per la visibilità


Monitorare la concorrenza sulla Rete

Come rendere più fedeli i Clienti con il CRM

Nuovi strumenti del Marketing Relazionale

Reagire alla crisi di mercato

La gestione commerciale nelle imprese italiane

Cosa è il Marketing Relazionale

E-learning fattore di competitività

Il nuovo Marketing business to business


Come rendere più
efficace il sito Web



Internet come strumento di Promozione

Tendenze nel Marketing tra imprese

Il Piano Commerciale

Creare un valore aggiunto per il Cliente

Aumentare l'efficacia dell'azione commerciale

Gestione Commerciale e Marketing nella piccola impresa

Il valore aggiunto della newsletter digitale

Customer Satisfaction e Vision 2000

Vendere o Negoziare?

Il Piano commerciale(seconda parte)

Il Valore della Negoziazione

Come rilevare la Customer Satisfaction

Il Piano commerciale (terza parte)

Marketing Relazionale in Italia

Customer Satisfaction: perchè rilevarla?

Come raccogliere informazioni (I parte)

Il Valore della Negoziazione
(II parte)

Fattori di successo nei mercati Internazionali
(I parte)

Fattori di successo nei mercati Internazionali
(II parte)

Come raccogliere informazioni
(II parte)

Cosa è il CRM
(I parte)

L'analisi SWO

Fattori di successo nei mercati internazionali (III parte)

Fidelizzare il cliente: la Newsletter

Come gestire il cliente: i vantaggi del CRM (II parte)

Il Modello delle 3 C

Direct Marketing e Web/Digital Marketing a confronto

Perchè è importante investire nell'identità di marcaca?

Il Blog: opinioni e statistiche

La Matrice Mc Kinsey

Ma il tuo cliente è soddisfatto?

La rete è un potente strumento di Marketing: sfruttiamolo al meglio

Sviluppare nuovi prodotti e servizi: istruzioni per l'uso

Suggerimenti pratici per acquisire nuovi clienti

Aprire i mercati esteri: il caso Konsul

Operazione Customer Satisfaction

Il Business Plan: ecco lo strumento ideale per pianificare le strategie aziendali

Sette consigli per una negoziazione più efficace

Lavorare in squadra: quando il team fa la differenza

Il Business plan: ecco lo strumento ideale per pianificare le strategie aziendali (II parte)

Le attività di PR: un elemento della comunicazione integrata d'impresa

Si può davvero imparare a negoziare?

Il ciclo di vita del prodotto (PLC)

Perchè scegliere una politica di segmentazione del mercato?

Come posizionare un prodotto sul mercato?

La gestione di dati e informazioni come fattore competitivo: il caso Laser

Che differenza fa un buon negoziatore?

Le strategie competitive di Porter

Una strategia vincente: il direct marketing

La metodologia del Project Management

Trade marketing e Category management

La Matrice di Ansoff: uno strumento classico del Marketing Management

Identikit del Project Manager

Facciamo chiarezza sulla promozione delle vendite

Dalla strategia corporate alla strategia di marketing

Politiche di canale: strategia push o pull?

Aspetti strategici e organizzativi del trade marketing

La matrice General Electric

Il modello delle "CINQUE FORZE"

E' tempo di studiare

Le decisioni di gestione strategica

Come si struttura il piano di marketing?

Il modello Ashridge

11 motivi per pensare alla pianificazione strategic

L'arte di saper venderea

Una strenna di Natale per i lettori di "Marketing Digitale"

Creare valore: i nuovi strumenti del Marketing Interpersonale

Strategie di posizionamento del prodotto

Come competere con una strategia di differenziazione?

Un modello di marketing relazionale

Ascolto e customer satisfaction

Le strategie complessive

Le principali decisioni di marketing: clienti/offerta

Il Marketing Virale

Stickering - campagne di marketing a tutto brand

Le strategie complessive (II parte)

Guerriglia Marketing - caso IKEA

Controllo delle attività di marketing

Guerriglia marketing: case history (II parte)

Perchè pianificare il marketing?

A cosa serve il White Paper?

Come capire quando la rete interna di informazioni funziona a dovere

Come realizzare un'indagine di customer satisfaction?

Come strutturare e gestire un focus group


Come prevenire una crisi dal punto di vista comunicativo

Strutture organizzative orientate al cliente

Il brainstorming per individuare soluzioni creative

L'intervista come strumento di rilevazione dati

A che cosa serve il budgeting?

Il posto del marketing nell'organizzazione dell'impres

Il ciclo di vita di un progettoa

IDownload: Glossario di Marketing


Richiedi
la Newsletter



Come gestire il cliente: i vantaggi del CRM (II parte)

Maggiori e migliori contatti

Il CRM è un insieme di processi volto a individuare, acquisire e fidelizzare i clienti. Le metodologie del CRM offrono gli strumenti per gestire e coordinare le interazioni con la clientela. Obiettivo finale è ottimizzare il valore di ogni singola interazione ottenendo con minori costi unitari un livello maggiore di soddisfazione del cliente.

Nel mondo attuale i clienti interagiscono con le aziende attraverso diversi canali di comunicazione: il sito web, il Call Center, gli Agenti, i Partner. L’obiettivo di un buon CRM è quello di far sì che i clienti si sentano curati da un’organizzazione sempre presente che dia loro servizi aggiuntivi di assistenza e servizi innovativi di informazione. Ecco spiegate la notorietà e l’importanza di strumenti come la newsletter.

Il cliente deve avere l'impressione di interagire con un'azienda solida, leale e amica, che lo riconosca, lo segua in tutte le fasi del processo e gli proponga offerte personalizzate.

 

I vantaggi del CRM

La priorità di un'azienda è generare profitti. Tuttavia un'azienda può contribuire al raggiungimento degli obiettivi gestionali tenendo conto anche di quelli sociali ed ambientali.

Grazie ad un sistema di Gestione d’Impresa CRM è possibile curare meglio il cliente e guidare con più coerenza la propria azienda, settore per settore, azione dopo azione. Tutto ciò attraverso nuovi processi di organizzazione (per attività, azioni, opportunità di vendita, supporto al cliente, assistenza a distanza, ecc.) e criteri di coerenza tra mission, business e relazioni con i clienti.

Esistono applicazioni ad hoc per la gestione delle informazioni, per la gestione della privacy, per il trattamento dei dati sensibili, per l’incremento qualitativo dei servizi da offrire al cliente, per l’assistenza post-vendita, per la tutela ambientale e la Responsabilità Sociale (CRS). Quest'ultimo aspetto (la Responsabilità Sociale), ormai da anni, viene promosso ed incentivato anche a livello internazionale e sta diventando uno dei temi strategici condivisi dalla Comunità Europea.

Il CRM consente di creare relazioni più profittevoli e diminuire gran parte dei costi di gestione, aumentando il numero delle attività operative promosse dal personale interno ed esterno (dipendenti, agenti e collaboratori, vendite, marketing, assistenza clienti ecc.) e fornendo delle informazioni molto dettagliate su scelte, bisogni e interessi del clienti.

  • L’addetto al Marketing ha la possibilità di segmentare il mercato, profilare la clientela, analizzare i Report di risposta alle Campagne di Comunicazione, pianificare azioni di e-mail Marketing, e al tempo stesso ridurre i costi di acquisizione di nuovi clienti.
  • Il Responsabile all'Assistenza può implementare servizi di Direct Marketing e di Customer Care automatizzando alcuni servizi e riducendo i tempi di risposta e i tempi necessari per la risoluzione dei problemi.
  • Il CRM diventa efficace in qualsiasi settore di attività aziendale, un efficiente sistema che organizza, gestisce, controlla e facilita la pianificazione di strategie per la crescita e il consolidamento del Brand aziendale.

Il raggiungimento del successo

Il raggiungimento del successo nella gestione aziendale avviene anche grazie all'integrazione del CRM con le politiche di CSR (Responsabilità Sociale), inserendo quindi processi di ottimizzazione all'interno dei processi di business già presenti. Scegliere un CRM ad hoc anche per lo sviluppo di Responsabilità Sociale si rivela infatti un investimento remunerativo di lungo periodo, che permette di:

- Rafforzare il brand aziendale
- Rispettare l'etica del lavoro
- Curare nel particolare i bisogni dei clienti
- Ridurre gli sprechi di carta
- Collaborare a distanza
- Facilitare il lavoro da casa
- Ridurre i costi di gestione-risorse/tempo

Applicare un sistema di Gestione d'Impresa (CRM) significa:

  1. adottare un buon governo in qualsiasi area, settore o segmento aziendale, facilitando il raggiungimento di un clima di lavoro ottimale.
  2. tenersi pronti alle nuove richieste del mercato target.
  3. investire in tecnologie ecologicamente ed eticamente sostenibili e migliorare sensibilmente la cura e la soddisfazione dei bisogni del cliente.

Per leggere gli altri articoli clicca qui

Copyright (c) 2006. Tutti i diritti riservati